CHIRURGIA PLASTICA DEL SENO

Nella specie umana la mammella è sia organo della lattazione che carattere sessuale secondario, emblema della femminilità e del grembo materno, della bellezza statuaria classica.

A seconda del periodo storico la mammella perfetta si configura in maniera variabile. Le variazioni che esistono tra la venere di milo e le modelle scheletriche e senza seno anni 2000 sono innumerevoli.

Il mio scopo non è tanto quello di garantire una determinate taglia, quanto quello di offrire un risultato adatto alle caratteristiche della donna nel rispetto delle sue proporzioni e delle sue esigenze personali affrontando con la paziente un percorso di scelta insieme. Facendo numerose simulazioni, prove e colloqui preoperatori si studiano le esigenze psicologiche, anatomiche e fisiche prima di procedere con una chirurgia di aumento, rimodellamento o riduzione.