Addominoplastica

L’addominoplastica è un intervento che   si esegue per   ridurre l’ecceso cutaneo ed adiposo a livello addominale molto spesso a seguito di gravidanza o perdita di peso. Il mio approccio è quello di una lipo addominoplastica. La cicatrice dev’essere più corta possibile (normalmente va da spina iliaca a spina iliaca ed è tangente al pube) così da essere nascosta dal costume da bagno o dall’intimo. Viene normalmente eseguita anche una ombelico plastica, trasponendo l’ombelico in sede anatomica. Con l’occasione si possono correggere ernie ombelicali, diastasi dei muscoli retti ed eventuali cicatrici addominali come quelle dell’apendicectomia o   del taglio cesareo. Lo scollamento deve essere ampio in maniera da poter consentire la riparazione della fascia muscolare diastasata e per consentire una maggiore mobilizzazione dei lembi dermocutanei.